APRIRE UNA ZEC ALLE CANARIE E 

PAGARE SOLO IL 4% DI TASSE

APRIRE UNA ZEC ALLE CANARIE E PAGARE SOLO IL 4% DI TASSE SU SOCIETÀ

Aprire una ZEC alle Canarie e pagare solo il 4% di tasse su Società significa optare per la Zona Speciale delle Canarie e scegliere un luogo che può avere un impatto decisivo sul potenziale di crescita del proprio progetto imprenditoriale.

Infatti, aderire alla ZEC apre le porte a una serie di incentivi fiscali notevolmente attrattivi, al più rilevante dei quali è l’accesso a un’aliquota fiscale notevolmente ridotta, fissata al 4%, sull’Imposta sulle Società.

Questo vantaggio non solo pone le aziende in una posizione competitiva rispetto a quelle che operano in altri territori con aliquote fiscali più elevate, ma permette anche di reinvestire una maggiore quota di profitti nello sviluppo dell’attività.

La creazione di una società all’interno della Zona Speciale delle Canarie non solo apporta vantaggi immediati in termini di risparmio fiscale, ma offre anche un’opportunità più ampia di posizionarsi strategicamente in un contesto economico dinamico e in crescita.

La ZEC è stata concepita con l’intento di stimolare l’attività economica nelle Isole Canarie, attrarre investimenti esteri, promuovere l’innovazione e incrementare la creazione di posti di lavoro qualificati.

Così facendo, l’adesione a questa zona speciale non solo incide positivamente sulla singola impresa ma contribuisce anche al benessere economico generale della regione.

Inoltre, operare all’interno della Zona Speciale delle Canarie apre le porte a un mercato vasto e in espansione.

L’arcipelago gode di una posizione geografica strategica, fungendo da ponte tra Europa, Africa e America. Questa caratteristica trasforma le Canarie in un hub logistico e commerciale ideale, con accesso a un mercato globale estremamente variegato.

Le imprese possono quindi beneficiare non solo di una tassazione vantaggiosa, ma anche di opportunità commerciali estese.

aprire una società zec alle canarie 4% di tasse

L’interesse per la Zona Speciale delle Canarie dovrebbe essere particolarmente elevato tra coloro che guardano alla sostenibilità e al lungo termine nel pianificare la propria attività. Infatti, oltre ai benefici fiscali, la ZEC offre un ambiente imprenditoriale favorevole, incentivi per l’innovazione e una qualità della vita elevata.

Tutto ciò contribuisce a creare un contesto in cui le aziende possono prosperare, attrarre talenti e sviluppare progetti innovativi.

Se quindi stai valutando di iniziare un nuovo progetto imprenditoriale o di espandere la tua attività esistente, considerare la Zona Speciale delle Canarie come base operativa potrebbe essere la mossa strategica di cui hai bisogno. Attraverso i vantaggi offerti dalla ZEC, puoi non solo ottimizzare il carico fiscale della tua impresa ma anche posizionarti in un contesto dinamico e favorevole alla crescita e allo sviluppo.

Ti invitiamo pertanto a esplorare più a fondo i benefici e le opportunità che la Zona Speciale delle Canarie ha da offrire, per trasformare il tuo progetto imprenditoriale in una realtà di successo.

COSA È LA ZONA SPECIALE DELLE CANARIE (ZEC)?

La Zona Speciale delle Canarie (ZEC) rappresenta una preziosa opportunità per imprenditori e aziende che guardano all’arcipelago delle Canarie non solo per la sua indiscussa bellezza naturale e posizione geografica strategica, ma anche per le sue favorevoli condizioni fiscali.

Nata all’interno del quadro del Regime Economico e Fiscale (REF) specifico delle Canarie, questa zona a bassa tassazione è frutto della legge 19/94, un provvedimento legislativo mirato a incentivare investimenti e progetti imprenditoriali capaci di stimolare lo sviluppo economico e sociale dell’arcipelago.

La ZEC incarna una strategia attenta alla crescita sostenibile e alla diversificazione economica delle isole. Le condizioni particolarmente vantaggiose in termini di tassazione che offre non sono soltanto un invito alle imprese a scegliere le Canarie come destinazione per espandere o iniziate le loro attività, ma rappresentano una dichiarazione di intenti da parte del governo locale, che vede nel commercio, nell’innovazione e nell’investimento i pilastri per un futuro prospero dell’arcipelago.

Affinché un’impresa possa beneficiare dello status ZEC, deve adempiere a criteri rigorosi, imposti per garantire che solo le attività serie e impegnate nel contribuire concretamente all’economia locale vi accedano.

Tra questi, spiccano requisiti come la creazione di posti di lavoro nelle isole e investimenti significativi in asset fissi correlati all’attività dell’azienda.

Inoltre, è fondamentale che l’impresa dimostri come la propria attività possa arricchire il contesto economico delle Canarie, puntando su settori chiave come tecnologia, turismo, logistica e altri ancora, che sono stati identificati come strategici per l’arcipelago.

Promulgata con l’obiettivo di attirare imprese con alto potenziale di creazione di valore, la legge 19/94 evidenzia il desiderio delle autorità canarie di posizionarsi come un hub imprenditoriale dinamico e competitivo sulla scena internazionale.

Questo regime fiscale speciale, aperto a imprese sia spagnole che di altri paesi, sottolinea l’apertura delle Canarie verso mercati globali e la volontà di inserirsi in reti commerciali e di investimento internazionali, promuovendo scambi culturali e professionali arricchenti per l’arcipelago e i suoi abitanti.

La ZEC, quindi, non consiste unicamente in agevolazioni fiscali: rappresenta un progetto ambizioso di sviluppo economico che si inserisce nella visione a lungo termine per le Isole Canarie.

Attraverso la facilitazione dell’avvio e dello sviluppo di nuove attività, la ZEC vuole essere la culla di un’innovazione sostenibile che possa beneficiare non solo gli imprenditori e le aziende che scelgono di investire nelle isole, ma anche la comunità locale in termini di nuova occupazione, formazione e miglioramento del tessuto economico e sociale delle Canarie.

IMPOSTA SULLA SOCIETÀ AL 4%

Il regime fiscale privilegiato offerto dalla Zona Speciale delle Canarie (ZEC), che prevede un’aliquota d’imposta sulle società al 4%, si pone come uno degli incentivi fiscali più attrattivi a livello europeo.

Questo beneficio notevole si distingue particolarmente quando lo si confronta con l’aliquota standard del 23% dell’imposta sulle società in vigore nel resto della Spagna, offrendo quindi alle imprese aderenti alla ZEC un vantaggio competitivo considerevole in termini di riduzione del carico fiscale.

Aprire una ZEC alle Canarie e pagare solo il 4% di tasse su Società è una valida scelta per chi possiede un impresa con una struttura tecnica ed umana ben organizzata.

Questa agevolazione non è una misura temporanea, ma un vantaggio permanente che si estende per tutta la durata dell’appartenenza dell’azienda alla ZEC.

Ciò significa che le imprese che operano all’interno di questa zona speciale possono pianificare le loro strategie finanziarie e di investimento a lungo termine con una maggiore sicurezza, sapendo che possono contare su questo sostanziale risparmio fiscale per sostenere la crescita e l’espansione dell’attività.

La portata di questa agevolazione è stata inoltre ampliata per abbracciare anche le operazioni di commercio all’ingrosso in contesti di operazioni triangolari.

Ciò rappresenta un ampliamento significativo della portata dell’incentivo fiscale, dato che consente alle imprese di beneficiare dell’aliquota ridotta del 4% anche quando le merci trattate non attraversano fisicamente le Isole Canarie.

Questo contesto crea un ambiente estremamente favorevole per l’attrazione di investimenti esteri e lo sviluppo di centri di eccellenza nelle varie aree di specializzazione industriale e commerciale.

La capacità di accedere a un’imposizione fiscale così ridotta è un fattore di grande attrattiva per le imprese che mirano all’espansione internazionale e alla diversificazione delle loro attività, offrendo loro una leva finanziaria significativa tramite il risparmio fiscale.

Inoltre, la decisione di applicare un simile beneficio fiscale alle operazioni di commercio all’ingrosso, anche in configurazioni complesse come quelle triangolari, testimonia la volontà dell’amministrazione delle Isole Canarie di sostenere e incentivare le attività commerciali innovative e di portata internazionale.

Ciò sottolinea l’intento di promuovere le Canarie come hub commerciale e logistico di primo piano, valorizzando la sua posizione geografica strategica e creando un ambiente di affari ottimale per imprenditori e investitori da tutto il mondo.

La combinazione di un regime fiscale altamente vantaggioso, insieme alla posizione geografica strategica delle isole, agli sviluppi infrastrutturali e a un contesto aziendale accogliente, rende la ZEC un’opzione irresistibile per le aziende che cercano di ottimizzare la loro struttura fiscale pur continuando a espandersi e innovare nel contesto globale.

ESENZIONE DALL’IGIC PER OPERAZIONI CON ALTRE AZIENDE NELLA ZEC

L’IGIC (Imposta Generale Indiretta Canaria) è equivalente all’Imposta sul Valore Aggiunto.

La tua azienda potrebbe essere esentata da questa tassazione per la vendita di beni e la prestazione di servizi, purché i tuoi clienti siano anch’essi entità ZEC.

Esenzione dalle ritenute nell’Imposta sui Redditi dei Non Residenti

Far parte della Zona Speciale delle Canarie potrebbe permettere alla tua PMI di essere esentata dalla ritenuta d’acconto in Spagna in alcuni casi:

– I dividendi che la tua azienda assegnata alla ZEC alla sua casa madre, quando è situata in un altro paese.

– Interessi e redditi ottenuti dalla cessione di capitale proprio a terzi.

– Plusvalenze relative a beni immobili che hai ottenuto senza la mediazione di uno stabilimento permanente.

zona especial canaria 4% tasse

ESENZIONE DAL’IMPOSTA SULLE TRASMISSIONI PATRIMONIALI E GLI ATTI GIURIDICI DOCUMENTATI

La tua azienda nella zona ZEC sarà esente dal pagare le tasse sull’ITPAJD in determinati casi:

– Quando si tratta di operazioni societarie realizzate da entità ZEC.

– Se beni e diritti sono acquisiti con l’obiettivo di potenziare l’attività della tua entità nelle Isole Canarie.

– Quando i documenti di atti giuridici sono collegati a operazioni realizzate all’interno dell’area ZEC.

Tieni presente che quando firmi documenti notarili, commerciali o amministrativi, che sono essenziali per creare, per esempio, una Società a Responsabilità Limitata, solitamente si paga l’ITPAJD. Anche se effettui un aumento di capitale, compra e vendi azioni o liquidi la società. Ma se soddisfi questi requisiti non dovrai più pagare questa tassa.

QUALI REQUISITI SONO ESSENZIALI PER ESSERE UN’ENTITÀ ZEC?

Non tutte le aziende possono accedere ai benefici di essere un’entità ZEC. Devi soddisfare questi requisiti:

– Deve trattarsi di una succursale o entità appena creata.

– Il domicilio e l’indirizzo dell’entità devono trovarsi nella Zona Speciale delle Isole Canarie.

– Deve esserci almeno un amministratore che risiede nelle Isole Canarie.

– È necessario effettuare un investimento minimo di 100.000 euro se l’azienda si trova a Tenerife o Gran Canaria, e 50.000 euro in una qualsiasi delle altre isole. Questo investimento deve essere fatto in beni strumentali che sono correlati all’attività e dovrà essere effettuato nei primi due anni da quando l’entità si registra nella ZEC.

Tuttavia, può essere richiesta un’esenzione da questo requisito se si tratta di un’azienda innovativa, di aziende ad alta intensità di manodopera, o se è situata in uno dei cosiddetti settori “prioritari”, che include le aziende tecnologiche, di videogiochi e il segmento audiovisivo.

– La tua azienda deve creare almeno 5 posti di lavoro se ti trovi a Gran Canaria e Tenerife, o 3 posti di lavoro se sei su un’altra isola. Il periodo che avrai sarà di 6 mesi dopo la registrazione nella ZEC. Inoltre, devi mantenere questo numero medio di dipendenti per tutto il tempo in cui la tua azienda è assegnata alla Zona Speciale delle Isole Canarie.

– Nel caso in cui si tratti di aziende focalizzate su attività ad alta intensità di risorse umane o attività ad alta intensità di conoscenza, se creano 6 per le isole capitali o 4 posti di lavoro nel resto delle Isole Canarie, non dovranno soddisfare il requisito dell’investimento.

società zec canarie

COSA SUCCEDE SE NON SODDISFO I REQUISITI PER UNIRMI ALLA ZEC?

Se ti trovi nella situazione di non soddisfare i criteri necessari per accedere ai benefici della Zona Speciale delle Canarie (ZEC), non devi considerarlo un ostacolo insormontabile alla realizzazione del tuo progetto imprenditoriale nelle Isole Canarie.

Anzi, le alternative disponibili offrono promettenti opportunità per avviare un’attività con condizioni fiscali vantaggiose e un contesto burocratico semplificato.

In particolare, la nuova Legge sulle Startup emerge come un pilastro fondamentale a sostegno dell’innovazione e dell’imprenditorialità nell’arcipelago, rappresentando un’opzione valida per coloro che desiderano dar vita a una startup in quest’incredibile scenario.

La Legge sulle Startup, introdotta per incentivare la creazione di nuove imprese ad alto potenziale tecnologico e innovativo, propone una serie di agevolazioni fiscali e procedurali che alleggeriscono significativamente il fardello per nuovi imprenditori.

Tra queste, si distingue l’applicazione di un’aliquota fiscale ridotta al 15% sull’Imposta sulle Società, in netto contrasto con il 25% generalmente applicato in Spagna. Questo vantaggio non è trascurabile, in quanto permette alle nuove imprese di investire maggiormente in ricerca, sviluppo, e crescita durante i loro primi, cruciali anni di attività.

L’agevolazione fiscale ha una durata massima di 4 anni, offrendo così alle startup uno spazio temporale adeguato per consolidare la loro presenza nel mercato e costruire una base economica stabile prima di dover affrontare l’ordinaria pressione fiscale.

Questa finestra temporale è essenziale per permettere ai nuovi imprenditori di navigare attraverso le sfide dell’avvio di un’attività, concentrandosi sullo sviluppo del prodotto, l’acquisizione di clienti e l’espansione del business senza l’aggiunta stress finanziario.

Oltre ai benefici fiscali, la Legge sulle Startup facilita e velocizza il processo di apertura d’azienda attraverso procedure semplificate. L’obiettivo è ridurre la burocrazia, spesso vista come un ostacolo significativo all’imprenditorialità, e permettere agli imprenditori di focalizzarsi sull’essenziale: portare innovazione e valore all’economia locale e al mercato globale.

Le Isole Canarie, con la loro posizione geografica privilegiata come crocevia tra Europa, Africa e Americhe, nonché il clima mite tutto l’anno, si confermano come una location ideale non solo per la vita, ma anche per l’attività imprenditoriale.

La regione attrae una crescente comunità di nomadi digitali, imprenditori e talenti da tutto il mondo, grazie alla sua offerta di un ambiente lavorativo stimolante, incentivi fiscali attrattivi e una qualità della vita elevata.

Inoltre, per coloro che si lanciano nel mondo delle startup alle Canarie, non mancano opportunità di networking, incubatori d’impresa, e un ecosistema di supporto che favorisce la collaborazione e lo scambio di conoscenze.

Lo scenario imprenditoriale canario è in piena espansione e promette di diventare un terreno fertile per progetti innovativi e di successo.

In sintesi, non soddisfare i requisiti per unirsi alla ZEC non pone fine al sogno di avviare un’impresa nelle Canarie.

La Legge sulle Startup e il contesto imprenditoriale dell’arcipelago offrono una porta alternativa e altrettanto fruttuosa per gli imprenditori, pronta ad accogliere nuove idee e trasformarle in realtà di successo sotto il sole delle Isole Canarie.

È COMPATIBILE ESSERE UN’AZIENDA ZEC CON ALTRI INCENTIVI FISCALI?

Sì, fino a un certo limite, i vantaggi fiscali della ZEC possono essere resi compatibili con altre deduzioni a cui la tua azienda ha diritto. appartiene al Regime Economico e Fiscale delle Canarie (REF). Ciò include la deduzione per investimenti, zone franche e la Riserva per Investimenti.

Se hai ulteriori dubbi sulle attività permesse dal consorzio ZEC leggi anche il nostro articolo ZEC CANARIE: UN’OASI PER LE IMPRESE ALLA RICERCA DI VANTAGGI FISCALI e non esitare a contattare il nostro team di professionisti.

Studio Legale alle isole canarie

Contattaci

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
× Posso aiutarti?