Gestione Integrale degli Affitti Turistici e Normativa Zec

avvocato comprare casa las palmas canarie tenerife fuerteventura lanzarote

Francesco J. De Liso

Abogado – Asesor Fiscal

Il recente chiarimento fornito dal Consiglio Direttivo della Zona Especial Canaria (ZEC) circa i servizi di gestione integrale per gli affitti vacanzieri rappresenta una svolta significativa per i commercialisti nelle Canarie. Questa decisione impatta direttamente sulla consulenza fiscale e le strategie di pianificazione che i professionisti del settore offrono ai loro clienti nel contesto del regime fiscale speciale canario. Nel seguente articolo, esploriamo le nuove disposizioni stabilite dalla Circular 1/2023 e le loro ripercussioni per gli stakeholder del settore alloggiativo e turistico delle Canarie.

Gestione Integrale degli Affitti Turistici e Normativa Zec alle canarie

Il Chiaro Verdetto della ZEC sui Servizi di Gestione Integrale per gli Affitti Turistici e la loro Esclusione dai Benefici Fiscali delle Canarie

In una mossa cruciale per assicurare un’interpretazione e applicazione coerenti degli incentivi fiscali, il Consiglio Direttivo della Zona Speciale Canaria (ZEC) ha ribadito nella sua ultima sessione una posizione ferma sui tipi di attività che qualificano per benefici all’interno del regime speciale.

Con la pubblicazione della Circolare 1/2023, si è chiarito che i servizi di gestione integrale degli affitti vacanzieri insieme ad altri servizi di alloggio non saranno idonei a ottenere i vantaggi fiscali precedentemente ostentati da altri settori all’interno della ZEC.

Contesto e Quadro Normativo

La ZEC è stata istituita per promuovere la diversificazione economica delle Isole Canarie, un arcipelago che, nonostante la sua prosperità turistica, cerca costantemente di ampliare la sua base economica oltre il turismo.

La legge 19/1994 del Regime Economico e Fiscale delle Canarie stabilisce un quadro in cui solo alcune attività economiche possono godere di benefici come riduzioni del carico fiscale, cercando così di incentivare gli investimenti in settori strategicamente selezionati.

L’Esclusione dei Servizi di Alloggio e Gestione Integrale

L’approvazione recente della Circolare specifica in modo chiaro che i servizi di gestione integrale offerti a hotel, apart-hotel, appartamenti e case per vacanze, così come i propri servizi di alloggio, non rientrano nelle attività promosse dalla ZEC.

Questa decisione si basa sul mantenimento di un equilibrio e sulla promozione di settori che comportino un valore aggiunto significativo e sostenibile per l’arcipelago.

Interpretazioni e Consultazioni alla Commissione Europea

Data la natura di alcuni modelli di business emergenti nell’economia collaborativa e digitale, specialmente quelli che si concentrano sullo sfruttamento degli immobili per affitti vacanzieri, il Consiglio Direttivo ha ritenuto prudente consultare la Commissione Europea.

La risposta della CE ha sottolineato che le attività di gestione e servizi di alloggio devono essere classificate economicamente in modo simile agli hotel e agli stabili analoghi.

Questo parere ha contribuito a consolidare la posizione della ZEC rispetto alla non autorizzazione di questi modelli di business sotto il regime dei benefici fiscali.

Impatto e Proiezioni Future

La crescita esponenziale nel numero di case vacanza e delle entità che offrono servizi connessi è stata notevole nelle Canarie. Sebbene questi modelli di business apportino dinamismo economico, l’obiettivo della ZEC rimane concentrato sulla diversificazione verso settori che generino un impatto maggiore strategico e sostenibile sull’economia locale.

Questa decisione del Consiglio Direttivo evidenzia l’importanza di mantenere una linea chiara e diretta nell’interpretazione dei benefici fiscali, assicurando che questi siano assegnati in modo da sostenere veramente gli obiettivi di diversificazione economica della regione.

Le entità interessate e i futuri investitori devono ora rivalutare le loro strategie per allinearle con le attività economiche specificamente incentivate all’interno del Quadro Regolatorio e Fiscale canario.

In sintesi, questo chiarimento rappresenta un passo avanti verso la trasparenza e la coerenza nell’applicazione dei benefici fiscali nelle Canarie, concentrando gli sforzi per rafforzare i settori che portino un beneficio durevole e significativo per la regione, oltre al tradizionale approccio turistico.

Se stai pensando di aprire una società ZEC alle Isole Canarie leggi anche il nostro articolo su come APRIRE UNA ZEC ALLE CANARIE E PAGARE SOLO IL 4% DI TASSE SU SOCIETÀ

0
Would love your thoughts, please comment.x
× Posso aiutarti?